Il sito web è alla base di qualsiasi operazione di comunicazione online, soprattutto per un’azienda che vuole attirare nuovi clienti sfruttando la rete. Pertanto, per trarre il massimo dalla vostra campagna di marketing, è fondamentale essere sicuri che il vostro sito funzioni alla perfezione. 

Come potete effettuare una verifica complessiva del sito web a livello locale? Dividiamo l’intero processo in diverse fasi.

Verifica tecnica

Tutti commettiamo errori, anche se chi vi ha sviluppato il sito è un professionista o un mago dei computer. Un problema di visualizzazione delle pagine web potrebbero portare ad una diminuzione dei visitatori. Vediamo quali elementi dovete controllare.

Verificare che i crawler dei motori di ricerca possano accedere e indicizzare tutte le pagine del vostro sito web, che non ci siano link non funzionanti, e che tutte le pagine spostate abbiano reindirizzamenti adeguati.

Tutti i contenuti pubblicati devono essere unici. In caso contrario, potrebbero arrecare seri danni al vostro posizionamento nei motori di ricerca.

Verificare la presenza del metatag TItle. Questo è un elemento SEO importante, che compare anche nella SERP, quindi prestate particolare attenzione. Per migliorare il posizionamento della vostra homepage, il title tag dieve contenere l nome e la tipologia della vostra impresa. Per un’impresa locale, dovrebbe anche includere il nome della città o dello stato, e lo stesso vale per ogni pagina specifica della località.

Verificare la presenza del metatag Description. Questo tag viene visualizzato nei risultati di ricerca naturali come frammento di testo; pertanto ha una vera influenza sui potenziali clienti e può convincerli a scegliere il vostro sito web rispetto a quello di un vostro concorrente, anche se il vostro posizionamento è più basso. Assicuratevi che il vostro tag description sia unico e che descriva brevemente il contenuto della vostra pagina, includendo le parole chiave dell’attività e della località.

Inserire nelle immagini caricate l’elemento Alt text. Assicuratevi che tutte le immagini abbiano un alt text adeguato che contenga parole chiave mirate e sia ottimizzato geograficamente, se possibile.

Verificare i link interni. Tutti i link interni devono essere pertinenti ai contenuti ed avere ancoraggi adeguati. Consiglio: cercate di non usare immagini come link ad altre pagine perchè non vengono lette correttamente dai motori di ricerca.

Verifica dei contenuti

Testi ottimizzati geograficamente sulle pagine del vostro sito web. Inserite in molte occasioni il nome della località della vostra impresa, questo può aumentare la visibilità del vostro sito web nella ricerca a livello locale. Pensate a come poter associare i vostri prodotti o servizi con una particolare città o quartiere. Ad esempio, se possedete un hotel, potete scrivere di visite turistiche o vita notturna; se gestite un’agenzia immobiliare, accennate alla storia e all’architettura; se possedete un servizio di autonoleggio, parlate della rete stradale cittadina.

Nome, indirizzo e numero di telefono sempre chiari e ben evidenti. Questi dati sono la parte più importante di un’ottimizzazione a livello locale. Assicurarsi che sia individuabile dai motori di ricerca. Questo significa che deve essere un testo (meglio), ma anche se fosse un’immagine, per esempio il numero di telefono, assicuratevi che questa abbia un testo alternativo corrispondente. È buona norma inserire i dati di contatto nel piede di pagina di ogni pagina del sito.

Indicazioni stradali e mappa di Google integrata. Fornire le istruzioni per raggiungere la vostra attività e mettere un marcatore sulla mappa di Google. Questo è un ottimo modo per creare una migliore esperienza utente, e può essere anche un buon fattore per il posizionamento.

Se la vostra attività è locale, le citazioni sono uno dei fattori più importanti per il posizionamento in Google e Bing. Pertanto è importante essere certi di avere profili autore accurati e senza duplicati nel vostro annuncio.

I backlink hanno un forte impatto sul vostro SEO, e possono essere negativi o positivi. I link di qualità migliorano l’autorità del vostro sito web, mentre numerosi backlink provenienti da risorse non pertinenti e potenzialmente sospette possono danneggiare il vostro posizionamento e portare a penalizzazioni da parte di Google.

Attivare Google My Business

Google My Business è uno strumento di marketing incredibile per migliorare il SEO a livello locale, che unisce tutti i servizi utili di Google in un’unica piattaforma.

Prima di tutto, assicurarsi che le informazioni riportate da Google siano verificate. I vostri dati devono corrispondere ai dati visualizzati sul vostro sito web. La descrizione della vostra impresa deve essere scritta bene e includere le parole chiave mirate. È inoltre possibile includere dei link al vostro sito web e aggiungere un contenuto visivo.

Essere presente sui social media

Controllate le vostre informazioni nei profili dei social media. Sono precise e coerenti? Includono i fattori geografici (ad esempio l’indirizzo ed il numero di telefono locale)? Forniscono un link visibile al vostro sito web?

Siate coerenti nella gestione dei canali dei social media. Non c’è bisogno di pubblicare di continuo, ma cercate di pubblicare dei contenuti regolarmente per aumentare il coinvolgimento.