A partire dal 12 Gennaio 2016 non verrà più fornito alcun supporto per Internet Explorer 8, 9 e 10. Questo è quanto riportato dall'annuncio fatto da Microsoft in questo articolo sul loro sito ufficiale: https://www.microsoft.com/it-it/WindowsForBusiness/End-of-IE-support

Resterà comunque attivo il support per l'ultima versione di Internet Explorer, la 11. Una sorte simile a quella di Windows XP, uno dei sistemi opeartivi che aveva reso meglio per l'azienda di Bill Gates.

Cosa implica tutto ciò?

Se state usando una delle versioni non più supportate, vi conviene fare l'upgrade all'ultima versione. oppure pensare di cambiare browser direttamente. I rischi che si corrono nel non prendere provvedimenti sono quelli che ho già descritto in questo altro articolo: http://support.gmgnet.com/content/una-buona-navigazione-sul-web-tieni-ag...

Principalmente bisogna correre ai ripari per evitare rischi inutili per quanto riguarda la sicurezza e la compatibilità con i nuovi siti.

Purtroppo molte persone, magari quelli che usano di rado il pc o che hanno poca maneggevolezza con l'informatica, non se ne preoccupano e usano ancora una versione obsoleta. Questo succede spesso anche nelle grandi aziende dove esistono sistemi legacy e l'aggiornamento costante di tutte le piattaforme porterebbe via molto tempo.

Resta il fatto che entro poco tempo queste versioni, diventate ormai obsolete, saranno al centro dell'attenzione per nuovi virus o tentativi di attacchi da parte di malintenzonati. Dagli sviluppatori web Explorer è sempre stato visto di cattivo occhio a causa di svariate funzionalità attive su tutti i browser tranne che proprio su IE. Di conseguenza molti siti potrebbero non essere adeguatamente schermati o semplicemente potrebbero non fornire una grafica adeguata su Internet Explorer. E tutto ciò già quando erano supportati! Una ragione in più per aggiornare il vostro browser!