Giorno dopo giorno, grazie al progresso tecnologico di questi ultimi anni, ci ritroviamo con dispositivi dallo schermo sempre più grosso e sempre più dettagliato. Cosa succede allora se non ci “adattiamo” a questa evoluzione?

 

Come molti sanno (soprattutto i webmasters) gestire un sito è come un “lavoro”, ci va costanza e continui aggiornamenti e modifiche per tenere aggiornati non solo i contenuti, ma anche la sicurezza, le prestazioni e la grafica del sito; con l’avvento degli schermi retina ci ritroviamo con le immagini del nostro sito sempre più sgranate (siamo sinceri, non è il massimo guardarle).

Le immagini stanno avendo, ormai, un ruolo predominante del design dei siti web, e se non ci adattiamo a questa tecnologia, sarà tutto tempo sprecato! Nessuno vuole vedere un sito sgranato.

Come faccio a risolvere questo problema?

Se è una fotografia:

Bisogna caricare due versioni per ogni foto, una normale ed una ad alta definizione. Le due immagini avranno lo stesso nome, ma nella versione ad alta definizione si aggiungerà “@2x” (es. se si chiama “fotovancanze.png”, la versione in alta definizione si chiamerà “fotovancanze@2x.png”).

Lo sviluppatore del sito, tramite codice, farà in modo che se uno schermo è retina verrà richiamata la foto in alta definizione, mentre, se lo schermo è standard, verrà richiamata la versione normale, ottimizzando il caricamento della pagina.

Se è un’immagine vettoriale:

In questo caso la soluzione è ancora più semplice: utilizzate immagini di tipo SVG. Questo permette di avere non solo immagini incredibilmente nitide, ma anche file molto più leggeri, velocizzando il vostro sito web.

Nota: questo tipo di immagine funziona solamente con le immagini vettoriali.

 

Concludendo, avere un sito web aggiornato e con immagini nitide non fa altro che migliorare la vostra reputazione sul web, oltre che avere un sito ancora più bello.