Il titolo della tua newsletter è la chiave per il suo successo. Un titolo scritto male può spingere le persone a cancellare l'email senza nemmeno leggerla o a metterla nello spam.

Un buon oggetto di una newsletter è brevo, chiaro e semplice.

È meglio non andare oltre le dieci parole.

Non utilizzare termini come gratis, offerta, promozione, sconto, promemoria o simboli come o il punto esclamativo, perchè rischi di attivare i filtri antispam.

Una volta che una persona apre la  tua email, hai già fatto il 50% del lavoro! Il tutto sta nel convincerlo a farlo e l'oggetto della tua email serve proprio per quello.