L'intelligenza artificiale sbarca a Hollywood. Il ricercatore informatico Ross Goodwin, della New York University, insieme al regista Oscar Sharp, hanno realizzato un computer, Benjamin, il quale ha composto il primo cortometraggio fantascientifico non realizzato da un essere umano.
Per farlo, hanno fatto analizzare a Benjamin numerose trame di film, da Terminator a Jurassic Park.
Il risultato è piuttosto surreale, con dialoghi e scene poche sensati. Resta però il primo passo verso un' intelligenza artificiale in grado di creare qualcosa di creativo.

Inizialmente esposto in occasione dello Sci-Fi London Festival, il filmato è ora disponibile online a questo indirizzo.

Una cosa curiosa è che, in occasione delle votazioni, il computer stesso abbia falsato i risultati in modo da risultare vincitore. È in quella stessa occasione che la macchina ha scelto di chiamarsi Benjamin: in oriigne, infatti, il suo nome era Jetson.